rivista online di informazione del comitato elettrotecnico italiano

Il contributo del CEI alla radioterapia

e alla medicina nucleare

www.ceinorme.it my.ceinorme.it
rivista online di informazione del comitato elettrotecnico italiano

CORSO CEI “RETI NEURALI”

22/10/2021
condividi su facebook   condividi su twitter
rimpicciolisci il testo dell'articolo ingrandisci il testo dell'articolo

Computational intelligence per l’energia: introduzione alle tecniche di analisi dati e previsione in ambito energetico.

Il CEI organizza il Corso “Reti neurali” con l’obiettivo di fornire le basi teoriche e le conoscenze preliminari per affrontare lo studio di sistemi energetici mediante tecniche di analisi di dati e di intelligenza artificiale.

Le reti neurali artificiali (“Artificial Neural Networks” – ANN) sono un’alternativa al calcolo numerico convenzionale e sono basate su analogie con il funzionamento delle reti dei neuroni cerebrali. La ricerca sulle ANN si è espansa rapidamente dalla fine degli anni ’80 ed è ora in una fase di consolidamento che ne consente con successo l’utilizzo in molte applicazioni grazie alle loro capacità di riconoscimento di relazioni complesse fra i dati e/o la loro classificazione. Le ANN offrono infatti un mezzo per ottenere modelli a molti parametri per i quali non esiste uno schema analitico esatto, ovvero per cui sarebbe troppo difficile costruirne uno per via numerica o la cui risposta sarebbe affetta da incertezza troppo elevata per poter essere utilizzato efficientemente. Inoltre, le ANN forniscono anche un metodo compatto per valutare il probabile l’esito di un problema complesso considerando grandi quantità di dati.

Sulla base dalla ricerca degli ultimi decenni, sono stati sviluppati strumenti di analisi dati e di training delle reti che ne consentono un uso efficace ed efficiente. Un esempio di applicazione è dato dalla previsione di produzione di potenza delle fonti rinnovabili o dalla previsione dei carichi elettrici e termici di un insieme di utenze. Questi dati, funzione di parametri ambientali quali temperatura, irradianza solare, vento, sono la base di partenza da cui le ANN, opportunamente addestrate, sono in grado di “intuire” le dipendenze non lineari e fornire un modello di previsione.

Il corso è rivolto a ingegneri e tecnici coinvolti nella gestione di impianti a fonti rinnovabili, impianti di produzione di energia e multi-utility.

Prossima edizione:

Milano, 9 novembre 2021

RETI NEURALI

condividi su facebook   condividi su twitter