rivista online di informazione del comitato elettrotecnico italiano

REPORT ATTIVITÀ CEI 2017

ASSEMBLEA GENERALE E PREMIAZIONI

NORME PER LA DOMOTICA E LA BUILDING AUTOMATION

www.ceinorme.it my.ceinorme.it
rivista online di informazione del comitato elettrotecnico italiano

IL SUPPORTO ALL’INDUSTRIA ELETTROTECNICA ITALIANA

19/02/2018
condividi su facebook   condividi su twitter
rimpicciolisci il testo dell'articolo ingrandisci il testo dell'articolo

L’elaborazione delle normative a sostegno di una produzione di qualità e a regola d’arte.

Guglielmo PASETTI, Segretario CEI CT 89 “Prove relative ai pericoli di incendio”

 

È nato nel 1958 a Milano e si è laureato nel 1986 in Chimica Industriale, all’Università degli Studi di Milano.

È Segretario dal 2007 del CT 89 del CEI, di cui è membro dal 2002.

Partecipa attivamente fin dal 2003 ai Working Groups del TC 89 IEC “Fire hazard testing” come esperto di materiali isolanti destinati alla realizzazione di componentistica di connessione e di controllo, con competenza specifica nelle prove di esistenza al fuoco su piccola scala e in particolare nelle prove di resistenza all’innesco di fiamma per contatto con elementi metallici in tensione surriscaldati, secondo i maggiori standard internazionali.

La collaborazione trentennale con industrie produttrici di materiali plastici gli ha permesso di arricchire il suo bagaglio di competenze tecniche a 360°. Queste riguardano la progettazione, lo sviluppo e la applicazione di materiali polimerici specialistici conformi ai requisiti tecnici e di sicurezza della componentistica elettrica destinata all’elettrodomestico, alle installazioni elettriche civili ed industriali e più recentemente ai veicoli elettrici.

Importante traguardo della sua carriera lavorativa è stata la partecipazione nel 1995 alla fondazione in Italia della prima unità produttiva della futura divisione plastica di NILIT Plastics Europe, azienda produttrice di polimeri poliammidici in Israele. Qui ha ricoperto ruoli di responsabilità tecnica crescenti a partire dal 2001, quando è stato nominato responsabile di sviluppo prodotto per l’impianto italiano. Dal 2010 al maggio del 2017 ha ricoperto il ruolo di responsabile della R&S per la divisione plastica di NILIT.

Successivamente all’acquisizione della divisione plastica di NILIT da parte di Celanese, è diventato responsabile per Celanese della R&S della linea di prodotto poliammide a livello globale.

 

Come si rapporta il Comitato Tecnico 89 con il mondo dell’industria nel nostro Paese?

Il Comitato 89, come Comitato orizzontale che lavora su normative che vengono utilizzate dai  Comitati di  prodotto, ha varie occasioni  di rapportarsi con il mondo dell’industria essenzialmente legate, ad esempio, ad azioni di supporto che il CT 89 svolge in qualsiasi momento l’industria abbia domande specifiche sui metodi e sulle normative messe a punto.

Un supporto notevole viene anche fornito a sostegno di quelle che possono essere le difficoltà che l’industria incontra nell’affrontare le questioni relative alla sicurezza delle apparecchiature elettrotecniche ed elettroniche che vengono realizzate.

Il CT 89 raccoglie in sé diversi esperti: rappresentanti dei laboratori di prova, come il CESI, l’IMQ ed altri, oltre ai Vigili del Fuoco e tanti rappresentanti dei Comitati di prodotto (liaison members).

I liaison members portano l’esperienza del proprio prodotto all’interno del nostro Comitato fondendosi, in questo modo, con le esperienze degli esperti propriamente del fenomeno fuoco. Riteniamo che l’importanza assunta dal Comitato nel corso degli anni sia dovuta proprio alla possibilità di mescolare esperienze che arrivano da campi totalmente diversi.

Cerchiamo così di creare sempre connessioni con i Comitati di prodotto in modo tale che si possa avere costantemente la conoscenza di quello che sta avvenendo negli altri comitati in termini di modifiche ed esigenze tecniche  per poter garantire la sicurezza dei prodotti in situazioni di pericolo di incendio e per cercare di adattare il più possibile il nostro lavoro alle esigenze degli utilizzatori delle norme, in primis l’industria.

Negli ultimi anni il CT 89 CEI ha supportato il Comitato degli elettrodomestici per problematiche relative ad incendi occorsi in ambienti domestici.

Questi approfondimenti hanno portato allo sviluppo del progetto di norma IEC 60695-2-21 “Flame containment test on End-Products” la  cui Convenorship è gestita da Mattia Ferraris (Whirlpool), membro del CT 89 CEI e IEC. A questo proposito si veda l’articolo relativo ad un nuovo metodo di prova per il contenimento della fiamma sui prodotti finiti.

condividi su facebook   condividi su twitter
Articoli più letti
L’ATTIVITÀ TECNICO-NORMATIVA CEI NEL 2017 A SUPPORTO DELL’INDUSTRIA E DEL PAESE UNA CASA EFFICIENTE E MODERNA ASSEMBLEA GENERALE E PREMIAZIONI CEI RILEVAZIONE DEI GUASTI NEI SISTEMI ELETTRICI VENTESIMA CONFERENZA INTERNAZIONALE IEEE SUI LIQUIDI DIELETTRICI (ICDL) REGOLAMENTO CPR: TRE NUOVE VARIANTI CEI SUI CAVI SMART MANUFACTURING IL BACKGROUND TECNOLOGICO E NORMATIVO DI INDUSTRIA 4.0 I CAPITOLATI TECNICI ANIE PER LE DOTAZIONI DEGLI “IMPIANTI A LIVELLI” CONSOLIDANO L’IMPIEGO DELLE NORME CEI LA VALUTAZIONE DEL RISCHIO RETINICO DA RADIAZIONE LASER PROGETTAZIONE ANTINCENDIO PER GLI IMPIANTI ELETTRICI STRUTTURE DI SUPPORTO PER IMPIANTI FOTOVOLTAICI L’IDROGENO COME VETTORE ENERGETICO SISTEMI DI ALLARME SONORO PER APPLICAZIONI DI EMERGENZA “PIANO IMPRESA 4.0” PUNTA SU INNOVAZIONE E COMPETENZE PROTEZIONE DEGLI IMPIANTI ELETTRICI BT CITTÀ E COMUNITÀ INTELLIGENTI E SOSTENIBILI: IL RUOLO DELLA NORMATIVA EUROPEA Confermato il ruolo del CEI quale organismo nazionale di normazione “ITS SCHOOL PROJECT”: il nuovo premio che vede gli studenti protagonisti PRODOTTI ELETTROTECNICI A PROVA DI FIAMMA DIVENTARE SOCI CEI NEL 2018: COME E PERCHÉ L’INNOVAZIONE TECNOLOGICA A BORDO TRENO L’EVOLUZIONE DEI SISTEMI DI MISURA DELL’ENERGIA NELL’ERA DELLA DIGITALIZZAZIONE PRIMO APPUNTAMENTO CON I SEMINARI CEI 2018 ECONOMIA CIRCOLARE PER LE IMPRESE DEL SETTORE ELETTRICO ED ELETTRONICO ESTERI NATURALI: COSA, COME E PERCHÈ IN ARRIVO I NUOVI SEMINARI DI FORMAZIONE GRATUITA 2018 LUCE SUL CRIMINE: NUOVA GUIDA CEI 34-161 ATMOSFERE ESPLOSIVE: IMPIANTI ELETTRICI SEMPRE PIÙ SICURI IMPIANTI TEMPORANEI, SICUREZZA PERMANENTE CEI: LA FORMAZIONE “A REGOLA D’ARTE” LOTTA ALLA CRIMINALITÀ: LA RISPOSTA NORMATIVA SICUREZZA ANTINCENDIO: PIÙ PREVENZIONE CON IL NUOVO CODICE DEI VIGILI DEL FUOCO COSTRUIRE LE “CITTÀ DEL FUTURO”: LE NORME CHIAVE DELL’EVOLUZIONE IL “TESORO DEGLI ITALIANI”: UN PATRIMONIO DA SALVAGUARDARE CONTATORI DI ENERGIA ELETTRICA DI SECONDA GENERAZIONE REGOLAMENTO PRODOTTI DA COSTRUZIONE (CPR) SICUREZZA DEGLI IMPIANTI ELETTRICI VARIANTE 1 ALLA GUIDA CEI 46-136 INTERVISTA A MARCO FONTANA (PRESIDENTE) E UMBERTO PARONI (SEGRETARIO) CEI/CT 20 LE NUOVE FRONTIERE DELL’ILLUMINAZIONE PREDISPOSIZIONE DEGLI IMPIANTI ELETTRICI IN RELAZIONE ALLE ESIGENZE UMANE Norma Italiana CEI 64-21 e utenze deboli: il videocitofono smart CLASSIFICAZIONE DEI SISTEMI DI AUTOMAZIONE DEGLI IMPIANTI TECNICI NEGLI EDIFICI NORME E ATTIVITÀ DEL COMITATO TECNICO CEI 44 LA PROTEZIONE DELLE PERSONE CON LE TECNOLOGIE FOTOELETTRICHE IMPIANTI A LIVELLI VARIANTE 3 ALLA NORMA CEI 64-8 CONFERENZA SULLA DIGITALIZZAZIONE INTERNAZIONALE ARRIVA LA NEWSLETTER DEI CORSI CEI ACCORDO ACCREDIA – CEI LA RICARICA DEI VEICOLI ELETTRICI: INTEROPERABILITÀ E SICUREZZA MEDICALE, INDUSTRIALE, DATA CENTER Soci CEI 2017 MISURE E UNITÀ DI MISURA NUOVA GUIDA TECNICA CEI 100-7 APPARECCHIATURA DI MANOVRA MT-AT E NORMATIVA CEI INTERVISTA A GIACOMO CORDIOLI, PRESIDENTE DEL CEI/CT 17 Primo Seminario di formazione gratuita CEI 2017 “Impianti elettrici. Prestazioni funzionali e di sicurezza” IL PIANO NAZIONALE INDUSTRIA 4.0 PER IL QUADRIENNIO 2017-2020 INTERVISTA A MARIO SILINGARDI, PRESIDENTE USCENTE CEI/SC 31J MEDICALE, INDUSTRIALE, DATA CENTER COME PROGETTARE UN DATA CENTER: DISPONIBILITÀ ED EFFICIENZA ENERGETICA PROSIEL ROADTOUR 2017: LA VOSTRA SICUREZZA È LA NOSTRA META RINNOVATO L’ACCORDO CHE RAFFORZA IL COMMERCIO GLOBALE E ALLARGA L’ACCESSO AI MERCATI CEI MAGAZINE: NASCE IL SITO DEDICATO IL FOTOVOLTAICO E LA NORMATIVA CEI Comitato Tecnico 82 CEI “Sistemi di conversione fotovoltaica dell’energia solare”